Home Care Premium 2015 - ASP Seneca

Vai ai contenuti principali
Testata-3 Testata1 Testata2
 
 
 
 
Home separator News separator Home Care Premium 2015  
Home-Care-Premium-2015

Home Care Premium 2015

Scade il 27 febbraio il termine di presentazione della domanda per “Home Care Premium”, progetto rivolto agli iscritti della Gestione ex Inpdap, dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione e ai loro familiari, residenti in uno dei 6 Comuni del Distretto Pianura Ovest/Unione Terred’acqua.

 

 In cosa consiste

Il progetto ha lo scopo di sostenere e definire interventi assistenziali, in denaro o prestazionali, a supporto delle famiglie che assistono:

  • persone assistite a domicilio
  • persone non autosufficienti residenti presso strutture residenziali (CRA; Case protette; RSA; ecc.) o semi-residenziali (Centri Diurni)
  • minori disabili (ex legge 104) o con diagnosi di DSA (ex legge 170/2010)

Il beneficiario deve essere residente in uno dei 6 Comuni dell’Unione Terred’acqua/Distretto Pianura Ovest.

 

Aiuti previsti

Il contributi è definito in base all'ISEE familiare del beneficiario (nuovo ISEE 2015) fino a un massimo di € 72.000,00

  • Prestazioni prevalenti: erogazioni a sostegno dei costi del/la badante/assistente familiare, fino a un massimo mensile di € 1.200,00
  • Prestazioni integrative: interventi professionali, quali OSS (operatori socio-sanitari) o/e Educatori, a supporto dell'assistenza quotidiana per un budget annuale massimo fino a € 2.400,00 per gli adulti, e di € 4.687,00 per i minori

 

Beneficiari

Soggetti anziani, disabili, minori assistiti a domicilio o in struttura, residenti in uno dei 6 Comuni dell'Unione Terred’acqua.

Il soggetto beneficiario delle prestazioni socio-assistenziali, dovrà necessariamente essere:

  • dipendente pubblico/pensionato pubblico
  • parente di primo grado (coniuge, genitore, figlio), laddove il dipendente pubblico/pensionato pubblico sia vivente
  • minorenne orfano di dipendente pubblico/pensionato pubblico
  • minore affidato e nipote minorenne se convivente e a carico del dipendente pubblico/pensionato pubblico

In favore dei soggetti richiedenti verrà effettuata una valutazione del grado di non autosufficienza da parte di un assistente sociale e sarà redatto un programma socio assistenziale condiviso con il beneficiario e la sua famiglia.

 

Documentazione preliminare per presentare la domanda

  • nuovo ISEE SOCIOSANITARIO 2015 del nucleo familiare del beneficiario (da farsi presso un Patronato/CAF)
  • iscrizione in “Banca Dati INPS” (da farsi anche presso l'Ufficio di Piano: riconoscimento non necessario per quanto riguarda i dipendenti e pensionati della gestione ex Inpdap; NON automatica, e quindi da farsi, per gli altri interessati)

 

A chi rivolgersi

Per informazioni, presentazione domanda, chiarimenti sull’ISEE, registrazione in Banca Dati Inps:
Ufficio di Piano, presso il Poliambulatorio Dante (CUP), Circonvallazione Dante n. 12/D, San Giovanni in Persiceto

Orario: dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 (in altre fasce orarie previo appuntamento)

Telefono: 051 6813351 – 051 6813300 

Mail: hcp2014@terredacqua.net

 

 

Ultima modifica: 04/02/2015